2013: La Grande Mantova

Le motivazioni principali che presiedono all’ integrazione sovracomunale dei servizi nella cosiddetta “Grande Mantova” (con Curtatone, Porto Mantovano, San Giorgio Mantovano e Virgilio) con l’ opportunità di procedere a una vera e propria unificazione politica che configuri un solo Comune, sono:

  • forti risparmi di spesa nei Comuni coinvolti e maggiore efficienza amministrativa in relazione agli indirizzi di governo del territorio, dello sviluppo economico e dell’ inclusione sociale;
  • maggiore capacità della struttura istituzionale di offrire prestazioni di servizio a un programma di sviluppo in virtù dello snellimento burocratico, coordinamento di area vasta, condivisione degli obiettivi;
  • maggiore peso politico nelle istituzioni sovraordinate per attrarre investimenti in infrastrutture e servizi;
  • incentivi nei trasferimenti e nella flessibilità del Patto di Stabilità.

L’ accelerazione alla fine del 2012 del tema della Grande Mantova è stata impressa, come noto, dal provvedimento governativo sulla razionalizzazione delle Province…

La ricerca è stata presentata in occasione dell’incontro organizzato dalla Fondazione Banca Agricola Manotvana (BAM) sabato 7 dicembre 2013.

 

 Per visualizzare la locandina dell’evento clicca qui

Per visualizzare una sintesi della ricerca clicca qui