Città metropolitana di Venezia: rinvio al 2015

In considerazione dello scioglimento anticipato del consiglio comunale di Venezia, la legge 11 agosto 2014, n. 114, di conversione del decreto legge 24 giugno 2014, n. 90, ha ridefinito le procedure per l’entrata in funzione della città metropolitana e pertanto:

  • le elezioni del consiglio metropolitano si svolgeranno entro il termine di 60 giorni dalla proclamazione degli eletti del consiglio comunale di Venezia da tenere nel turno elettorale ordinario del 2015; 
  • la città metropolitana di Venezia subentrerà alla provincia omonima dalla data di insediamento del consiglio metropolitano; alla stessa data il sindaco del comune capoluogo assumerà le funzioni di sindaco metropolitano e si insedierà la conferenza metropolitana che approverà lo statuto della città metropolitana nei successivi 120 giorni;
  • nel caso di mancata approvazione dello statuto entro il suddetto termine, si applicherà la procedura per l’esercizio del potere sostitutivo

Dal 1º gennaio 2015 le attività a cui occorra dare continuità fino all’entrata in funzione della città metropolitana di Venezia saranno assicurate da un commissario.