Veneto 6° per servizi sanitari

Il Veneto è 6° posto in Italia per l’offerta ospedaliera nella classifica stilata da Wired.

Lo studio si basa considerando un “indicatore sintetico di qualità” (Isq,) ideato dal Cermlab, che tiene conto dei servizi e della soddisfazione dei cittadini, incrociandolo con i costi sostenuti dalle singole aree territoriali. Ai primi tre posti della graduatoria si collocano Umbria, Toscana e Marche. Per quanto riguarda le altre regioni del Nordest il Trentino Alto Adige si piazza al 5° posto ed il Friuli Venezia Giulia è 8°.

Nello specifico a livello di spesa pro capite il Veneto si caratterizza per essere tra le regioni più virtuose con una spesa per abitante tra le più basse in Italia (15°), mentre le Province autonome di Bolzano e Trento ed il Friuli Venezia Giulia si trovano ai primi posti (rispettivamente 1°, 3° e 4°). Il Veneto evidenzia una performance positiva in termini di servizi sanitari grazie anche ad una contrazione della spesa por capite (-2,1% rispetto al 2011), mentre al contrario nelle altre aree nordestine si rileva una tendenza di rilevante aumento (FVG +12%; Prov. Trento +19%; Prov. Bolzano +22%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *