L’uso di internet nelle regioni italiane

Da uno studio di MM One Gruop si evidenzia un rilevante divario tra Nord e Sud nel processo di digitalizzazione e informatizzazione delle regioni italiane.

Infatti, sulla base di alcuni indicatori tra cui la disponibilità di pc, utilizzo di internet, la diffusione di siti web ai primi posti delle graduatorie si collocano le regioni del Centro-Nord, mentre il Sud risulta più attardato.

In particolare nella graduatoria relativa al livello di informatizzazione delle aziende ai primi cinque si collocano rispettivamente il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, la Lombardia, l’Emilia Romagna ed il Veneto. Anche riferendosi alle famiglie si ritrovano ancora ai primi posti le regioni sopracitate (Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto rispettivamente al 1°, 2°, 4° e 5° posto) con l’inserimento nella top five della Valle d’Aosta (3°) in sostituzione del Trentino Alto Adige che scivola in sesta posizione.

Per quanto riguarda, infine la digitalizzazione delle attività connesse ai servizi pubblici la Toscana guida la graduatoria seguita da Emilia Romagna e Umbria. Più indietro il Veneto (6°), davanti sia alla Lombardia (8°) che al Friuli Venezia Giulia (9°).

Per maggiori informazioni clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *