Smart City Index 2016

Il rapporto Smart City Index, realizzato da Ernst & Young (EY) col patrocinio di Agenzia per l’Italia Digitale, mette in cima alla graduatoria le città di Bologna, Milano e Torino, ma a fare la figura migliore, nel complesso, sono le città medie, dove la grandezza non eccessiva permette meglio di essere laboratorio di «best practises».

Per quanto riguarda il Veneto Padova è al 13 esimo posto (+5 rispetto al 2014), Venezia al 15 esimo (+16), Verona al 18esimo (-10). Rientrano nei primi 40 capoluoghi  anche Vicenza (-5), 30esima, e Treviso, 39esima (-9). Belluno è nella fascia media, al 44esimo posto, migliorando di 33 posizioni, mentre Rovigo si colloca all’83esimo posto.

La classifica viene stilata prendendo in considerazione sei grandi categorie di parametri:

  • infrastrutture e reti: telecomunicazioni, trasporto, energia e ambiente
  • sensoristica: rete stradale, mezzi pubblici, illuminazione pubblica, sicurezza, videosorveglianza
  • service delivery platform: valorizzazione dei big data del territorio
  • applicazioni e mobilità: government, mobilità, turismo e cultura, scuola, sanità
  • vivibilità delle città
  • vision e strategia

Per visualizzare il rapporto clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *