Nel 2011 cala la domanda di credito delle imprese

In Veneto nel 2011 il numero di finanziamenti alle imprese è diminuito del 4,9% rispetto all’anno precedente.

Il calo della domanda di prestiti delle imprese venete è risultata più ampia della media nazionale che nel corso del 2011 si è attestata al -3,7%. Oltre alla contrazione della domanda risultano in calo anche i prestiti accordati alle imprese (-3,1%) per via di una maggiore rigidità degli istituti di credito a concedere finanziamenti. La tendenza, infatti, è quella di accordare prestiti solo a quelle attività economiche che sono in salute e che hanno dimostrato una buona solidità finanziaria negli ultimi anni.
Secondo le analisi del Crif anche sul fronte dei prestiti personali si registra in Veneto una flessione della domanda (-5,8%). In questi termini, tuttavia ,si deve rilevare che nell’ultimo anno, a fronte di una calo della domanda di prestiti da parte delle famiglie, si è registrato un incremento dei finanziamenti destinati all’acquisto di auto e moto (+2,4%), ma nel complesso le turbolenze dei mercati finanziari dell’ultimo anno hanno profondamente condizionato la richiesta di prestiti determinando una tendenza al ridimensionamento che ha investito tutte le categorie socio-economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *