L’unica vera Tav possibile

Tav Milano – Venezia: occorre un cambiamento radicale di prospettiva, altrimenti non la vedremo mai.

La proposta: fare la Tav sulla linea ferroviaria attuale, quadruplicare i binari per la metropolitana di superficie (Sfmr) con due scostamenti: a Tavernelle verso sud spostando la stazione ad Alte (zona attuale del casello) e a Lerino, spostando la stazione a Torri di Quartesolo.

Le prime idee sulla proposta che avanzo…[continua]

Editoriale di Luca Romano, direttore di Local Area Network, pubblicato sul Corriere del Veneto di giovedi 22 marzo 2012.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *