Conferenza delle Regioni: assegnati i riparti per sanità e trasporto pubblico

La Conferenza delle Regioni ha approvato l’accordo per il riparto delle risorse destinate al Servizio Sanitario Nazionale relativo all’anno 2014. Al Veneto vanno 8 miliardi 696 milioni di euro, pari all’8,1% del totale delle risorse assegnate, e 200 milioni in più rispetto allo scorso anno.

Per maggiori informazioni vedi comunicato stampa della Regione Veneto

Nello stessa riunione la Conferenza delle Regioni ha dato il parere favorevole al Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministro dell’Economia, per la ripartizione del Fondo nazionale 2014 per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale. In questo caso il Veneto si aggiudica 406 milioni su un totale di quasi 5 miliardi stanziati.

Infine è’ stato sottoscritto dalla Conferenza Unificata un documento che impegna Stato, Regioni e enti locali ad approvare un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri (Dpcm) per l’attuazione della legge 56/2014, la cosiddetta Delrio. L’Accordo prevede anche l’impegno di Stato e Regioni ad avviare gli iter legislativi di rispettiva competenza al fine di intraprendere tempestivamente il conseguente processo di riordino delle funzioni rientranti nelle materie di loro competenza, favorendo la piena applicazione dei principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione nell’allocazione delle funzioni, assicurando la continuità amministrativa, la semplificazione delle procedure, la razionalizzazione dei soggetti e la riduzione dei costi della pubblica amministrazione.

Per maggiori informazioni scarica il documento approvato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *