La spesa dei Comuni per l’edilizia pubblica

Sul sito di openbilanci si possono analizzare le spese dei Comuni italiani per l’edilizia popolare, intendendo sia la spesa destinata per il funzionamento degli uffici che gestiscono l’offerta di agevolazioni economiche nei confronti dei cittadini in stato di bisogno, sia alla manutenzione e costruzione di strutture apposite.

Secondo la classifica stilata per il 2012, in Veneto è Treviso il capoluogo che in termini pro capite spende di più (40,09 €), seguito da Venezia e Verona (rispettivamente 34,02 € e 29,85 €). Padova spende 22,50 € per abitante, Vicenza 16,43 €, mentre Belluno e Rovigo meno di 10 €. A livello complessivo (considerando tutti i Comuni con più di 10.000 abitanti) Treviso mantiene il primato, seguita da Occhiobello (36,84 €) e Venezia. Nella top ten, oltre Verona, Padova e Vicenza (rispettivamente 4°; 7° e 10°) si collocano Conegliano (5°), Scorzè (6°), Monselice (8°) e Schio (9°).

Per maggiori informazioni vai alla classifica di openbilanci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *