Dall’emergenza alla ripartenza n. 2

La pandemia del Covid 19 per le Residenze per gli anziani è stata un punto di passaggio epocale, afferma il prof. Marco Trabucchi, geriatra di fama internazionale che introduce il secondo numero dell’Agenda per la ripartenza dedicato a “Le residenze per anziani tra passato e futuro”. C’ è stato il dolore per i lutti che vi si sono verificati, ma anche per l’isolamento dai famigliari in cui sono avvenuti i decessi. Alle analisi e proposte di Trabucchi, che ci ricorda giustamente che sulle Residenze è aperto un confronto non localistico ma mondiale, reagiscono Piero Ragazzini, Segretario Generale della Federazione Nazionale dei Pensionati della CISL, che sottolinea la crucialità del baricentro verso la sanità pubblica e la medicina territoriale oltre  all’irrinviabilità della costituzione del Fondo nazionale per la non autosufficienza, di cui la residenzialità è uno dei nodi strategici; Roberto Volpe, Presidente dell’ Unione Regionale Istituti Per Anziani Della Regione Veneta e Direttore della Fondazione Marzotto offre uno spaccato sulla capacità di autogoverno dimostrata nella crisi e valorizza l’impegno, la professionalità e la generosità dimostrata dal personale delle Residenze; Giorgio Pavan, direttore dell’Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani di Treviso, convinto assertore di una riforma delle IPAB, che consolidi l’evoluzione di una rete di servizi, integrata e flessibile tra residenzialità, domiciliarità, strutture intermedie e housing sociale, in cui si rafforzi il segno di una cultura comunitaria comune.  La newsletter “Agenda per la ripartenza” sostiene la proposta lanciata da Roberto Volpe di ottenere un segno, dopo quello giustamente tributato agli operatori della sanità, per testimoniare la riconoscenza della comunità veneta anche nei confronti del personale delle Residenze. 

Intervento di Marco Trabucchi, Associazione Italiana di Psicogeriatria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *