Grandi opere Veneto – gennaio 2013

Sintesi sullo stato di avanzamento di alcune delle nuove grandi opere / infrastrutture del Veneto – Gennaio 2013

Nuova Valsugana. È stato dato l’ok alla Via (Valutazione Impatto ambientale) sul tracciato della superstrada Valsugana-Valbrenta-Bassano. Ora l’iter per l’approvazione passa al Ministero dell´Ambiente e al Cipe. Il nuovo itinerario si sviluppa da sud verso nord partendo da Castelfranco Veneto fino arrivare a San Nazario ; collegandosi all’attuale statale 47. Lo sviluppo complessivo è di 37 km, ma sulla realizzazione della Nuova Valsugana la Via ha fatto alcune osservazioni, che vanno da indicazioni di carattere strettamente geologico ed ambientale a rilievi sull´infrastruttura; in particolare per quanto riguarda le gallerie (11 km in tutto) non è prevista l´installazione di sistemi di abbattimento delle polveri, ma la commissione prescrive sistemi di visualizzazione dei livelli di inquinanti all’interno delle gallerie mediante luci di differenti colori (verde, giallo, rosso): in caso di superamento dei limiti e anche di fermata del sistema di ventilazione sarà bloccato l´ingresso delle auto.

Tunnel Brennero. L’opera è stata inserita nel programma delle infrastrutture strategiche dell’Unione Europea ed il 20% dei lavori è già stato realizzato, con una spesa di 1,5 miliardi tra l´Italia e l´Austria che ha già realizzato 18 chilometri di “circonvallazione ferroviaria” di Innsbruck. Il Cipe ha approvato il primo lotto del tratto di ferrovia verso il Brennero, da Fortezza a Ponte Gardena. E prima di Natale la Provincia e il Comune di Verona hanno definito, con l´ok della Regione, l´accesso a Verona del corridoio ferroviario. Si tratta di un collegamento di 9,8 km con una previsione di gallerie di circa 5 km. Per quanto riguarda le risorse disponibili la Legge di stabilità ha stanziato altri 600 milioni per la galleria del Brennero, e le Province di Bolzano e Trento stanno discutendo le modalità di passaggio alle Ferrovie del “tesoretto” di 550 milioni accumulato dall´AutoBrennero per l´opera ferroviaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *