Contributi all’innovazione per le PMI venete

A livello Veneto, gli incentivi pubblici all’innovazione stanziati nell’ultimo quinquennio (2007-2012), tra fondi regionali, statali ed europei, sono stati pari a 245 milioni di euro. Alla fine del periodo, come evidenziato nel rapporto della Banca d’Italia sull’economia veneta, la quota effettivamente erogata era pari al 42% delle somme impegnate. Al di sopra del dato medio si rileva un maggior ricorso ai finanziamenti statali (36,9% del totale impegnato) rispetto a quelli europei e regionali con un rapporto tra somme impegnate e liquidate rispettivamente pari a 52,6% per i fondi statali, 38,5% per i fondi europei e 31,8% per i fondi regionali..

Anche se da un lato i dati possono riflettere una certa difficoltà a fare innovazione si deve comunque sottolineare come negli ultimi mesi alcune Camere di Commercio come quella di Padova e di Treviso si sono attivate per promuovere bandi per la concessione di contributi per l’innovazione. Si tratta per la CCIAA di Padova di contributi per l’innovazione tecnologica, mentre per la CCIAA di Treviso di contributi per favorire l’innovazione, la competitività, per l’applicazione di tecnologie avanzate e la salvaguardia dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *