Sono sempre meno le imprese attive a Nordest

Continua il processo di ridimensionamento delle imprese attive nel Nordest: alla fine del 2° trimestre dell’anno, secondo la rilevazione trimestrale di Infocamere-Movimprese, lo stock di imprese attive si attesta a quota 643 mila, l’1,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato è peggiore rispetto a quello nazionale che segna una perdita intorno all’1%.

Per quanto riguarda il Veneto la regione tra giugno 2012 e giugno 2013 ha perso 8.630 imprese per una variazione vicina ai due punti percentuali. In forte calo il manifatturiero, le costruzioni e i trasporti (rispettivamente -3,3%, -4% e 2,1 % su base annua), mentre il commercio contiene le perdite (-0,9% a livello tendenziale) con qualche progresso negli ultimi tre mesi rispetto alla prima parte dell’anno (+0,6%). Stabili, infine, i servizi di alloggio e ristorazione (-0,3%), mentre in ripresa i servizi alle imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *