Le start up innovative in Veneto salgono a quota 152

In Italia sono nate 700 start-up innovative negli ultimi sei mesi ed in tutto, secondo i dati del Registro Imprese di Infocamere, al 17 marzo 2014 si contano 1.792 imprese innovative e 20 incubatori.

Le start up innovative “nate” con il decreto Sviluppo Bis – Decreto Crescita 2.0 (Dl 179/2012) sono concentrate prevalentemente in Lombardia, con 355 imprese innovative, in Emilia Romagna (202), in Lazio (187) e in Veneto (152). Fanalino di coda la Val d’Aosta, a quota 6, preceduta dalla Calabria, con 9 start up. Per quanto riguarda le città, il capoluogo delle società innovative è Milano, con 236 imprese, seguita da Roma (167) e Torino (115).

La forma giuridica di gran lunga più rappresentata (96%) è la Srl, mentre le Spa sono 33 e le Cooperative 27. Il settore di business prevalente è l‘ICT (546 imprese), seguito da Ricerca e sviluppo, a quota 312.

Per la mappatura completa è possibile consultare il sito predisposto da Unioncamere sulle start up innovative nel quale sono riportati anche tutti i riferimenti normativi (leggi, requisiti, agevolazioni fiscali) e le indicazioni di massima su come passare dall’idea alla creazione d’impresa vera e propria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *