Trasporto pubblico: biglietto unico per Padova, Venezia e Rovigo

I rappresentnati di Actv, APS e BusItalia (ex-Sita) hanno trovato l’accordo per realizzare la fusione del trasporto pubblico su strada e offrire agli utenti un servizio maggiormente fruibile: unico biglietto, unica tariffa (che verrà definita a fine anno) e la possibilità di viaggiare all’interno dell’area geografica Pa.Ro.Ve potendo godere della stessa qualità del servizio.

L’operazione di fusione dovrebbe riguardare anche il settore acqua dell’Actv, ossia il servizio di trasporto nell’area lagunare svolto dai vaporetti.

Resta da valutare come nella futura società unica si distribuiranno i ruoli tra le tre società attuali: sembra, infatti, che sarà BusItalia, dietro la quale ci sono le Ferrovie, a presiedere la nuova società con il rischio di perdita di potere da parte degli enti locali, che invece attualmente possono esercitare il loro ruolo nell’amministrazione delle singole società di trasporto beneficiando anche di parte dei loro introiti. Il pericolo, secondo gli addetti ai lavori, è che l’unificazione del servizio di trasporto potrebbe comportare un ridimensionamento delle risorse a disposizione degli enti comunali, che si vedrebbero costretti, per far quadrare i propri bilanci, ad aumentare altre tariffe come quella dei parcheggi.

One Reply to “Trasporto pubblico: biglietto unico per Padova, Venezia e Rovigo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *