In lieve calo la disoccupazione giovanile in Veneto

In Veneto nel 1° trimestre 2013 la disoccupazione giovanile è scesa di cinque punti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e si attesta a quota 24,1%, nettamente al di sotto del livello medio nazionale 41,9%. I disoccupati in Veneto tra i 15 ed i 24 anni, secondo l’ultima rilevazione dell’Istat, sono 32.200. Anche in Friuli – Venezia Giulia si assiste ad un moderato calo della disoccupazione giovanile (26,1%; -5,9% rispetto al 1° trimestre 2012), mentre in Trentino – Alto Adige, che detiene la quota più bassa di disoccupazione giovanile (20,4%), si registra un moderato innalzamento (+4,8%).

Parallelamente al calo della disoccupazione diminuisce in maniera analoga in Veneto il tasso di occupazione (-5,2%), nonostante la regione si confermi al secondo posto come livello occupazionale per la fascia d’età 15 – 24 anni (22%), dietro solo al Trentino – Alto Adige (29,7%). Il livello occupazionale in Friuli – Venezia Giulia si mantiene pressoché stabile (-0,9% rispetto al 1° trimestre 2012), per un tasso di occupazione pari al 18,5%, mantenendosi comunque al di sopra della media nazionale (16%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *