Nell’ultimo anno i prestiti alle piccole imprese venete sono diminuiti del 7%

Il valore complessivo dei prestiti bancari alle piccole imprese (<20 addetti) in Veneto è pari a 18.725 milioni di euro (dati al 30/06/2013). Rispetto al valore registrato un anno prima i prestiti alle piccole imprese sono diminuiti del 6,9%, leggermente di più rispetto alla media italiana dove la caduta è stata del -6,2%. Il fenomeno del credit crunch per le piccole imprese venete rimane più accentuato rispetto a quanto verificatosi in Lombardia (-5,0%), Piemonte (-5,5%) e Trentino – Alto Adige (-4%) ed in generale la situazione dell’accesso al credito rimane molto difficile tenendo conto anche dell’ innalzamento delle sofferenze bancarie, come registrato con gli ultimi dati diffusi dalla Banca d’Italia.

In Friuli – Venezia Giulia la contrazione dei prestiti nell’ultimo anno si attesta a -6,6%, in linea al dato del Veneto anche per quanto riguarda il trend di lungo periodo: prendendo, infatti, in esame il periodo 2008-2012 si segnala in Veneto e Friuli un calo dei prestiti superiore ai 4 punti e mezzo percentuali evidenziando una situazione più restrittiva per le piccole imprese locali rispetto alla media nazionale (-3,5%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *