Dall’emergenza alla ripartenza n. 1

È ormai evidente a tutti che la “riapertura” ci farà trovare un mondo stravolto. La “ripartenza” non è il ritorno alla normalità, ma l’inizio di problemi complessi e giganteschi che richiedono soluzioni e risposte DEL TUTTO INEDITE.

Per questo Local Area Network predispone uno spazio di analisi, di confronto e di proposta.

L’idea è di condividere con reti di collaborazioni spontanee e volontarie l’analisi dei problemi, il confronto delle proposte e il disegno di nuovi modelli.

In questo primo appuntamento dell’Agenda il tema è quello delle relazioni e delle politiche industriali possibili in Veneto. Apre un appunto introduttivo di Maurizio Castro, su cui abbiamo sollecitato con interviste Gianni Zoppas, amministratore delegato di Thelios, Adalberto Perulli, uno dei più eminenti giuslavoristi italiani, docente a Cà Foscari e Sergio Spiller, collaboratore della CISL del Veneto con un percorso importante nelle categorie del tessile-moda. Ci auguriamo, che nei prossimi giorni anche altri vogliano intervenire.

L’obiettivo è ambizioso, ci riproponiamo di costruire dei materiali per delineare un modello di relazioni industriali adeguato all’epoca dello shock pandemico. Le relazioni industriali sono fondamentali anche in quanto strumento di una strategia di sviluppo, di cui alcuni elementi già si colgono in queste interviste.

Completa la newsletter il primo approfondimento dell’Osservatorio a Nord Est per la ripartenza. Attraverso i dati InfoCamere Movimprese abbiamo elaborato la dinamica delle imprese in Veneto nel primo trimestre del 2020, già interessato dal lockdown e dal crollo dei mercati.

Intervista a MAURIZIO CASTRO, manager di lungo corso, esperto di relazioni industriali e di gestione di crisi aziendali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *